Il miracolo di san Virila

di Maurizio Minchella

Ai tuoi occhi, mille anni
sono come il giorno di ieri che è passato,
come un turno di veglia nella notte.
5 Li annienti: li sommergi nel sonno;
sono come l’erba che germoglia al mattino:
6 al mattino fiorisce, germoglia,
alla sera è falciata e dissecca.

(Salmo 90)

Uno dei monasteri più importanti di Spagna si trova in Aragona, poco a Nord di Yesa e del suo embalse. Prima benedettino e poi cistercense, il monastero di san Salvador di Leyre è stato anche struttura ospitaliera da cui dipendeva la collegiata di Roncisvalle fino al XII secolo. Ha svolto un ruolo importante anche nella Reconquista e ha visto passare innumerevoli pellegrini provenienti dal passo di Somport diretti a Santiago. Molti pellegrini lo conoscono, in quanto tra Ruesca e Sanguesa, sull’attuale tracciato, vi è una deviazione che porta al  monastero. Tra le mille storie che le sue mura raccontano ve ne è una molto amata, ed  in particolare dal mondo jacopeo. Continua a leggere